Liguria, bando per efficienza e rinnovabili nei piccoli Comuni

Genova (Italia), 14.02.2018 - La Giunta regionale Ligure ha pubblicato, lo scorso 15 gennaio 2018, il bando "Promozione dell’eco-efficienza e riduzione dei consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici” nell’ambito dell’azione 4.1.1, Asse 4 – Energia, del Por Fesr Liguria 2014-2020 (il bando era stato approvato con deliberazione n.1239 del 28 dicembre 2017 e successivamente modificato con dgr n.63 del 2 febbraio 2018)

Finalità del bando è la promozione del risparmio energetico e la riduzione delle emissioni inquinanti negli edifici e nelle strutture pubbliche.

Beneficiari
Possono presentare domanda di finanziamento i Comuni liguri con popolazione residente inferiore ai 2.000 abitanti (riferimento dati Istat 2016), per interventi realizzati nel territorio della Regione Liguria e riguardanti edifici appartenenti al patrimonio edilizio pubblico. Gli interventi dovranno essere conclusi entro 18 mesi dalla data di ricevimento del provvedimento di concessione, con possibilità di richiesta di un’unica proroga, adeguatamente motivata, comunque non superiore a 6 mesi.

Interventi incentivati
Sono ammissibili i progetti che consentano di migliorare le prestazioni energetiche di uno o più edifici, esistenti, a destinazione non residenziale, di proprietà del beneficiario, ad uso pubblico ed in uso. Gli interventi dovranno riguardare edifici dotati (ex ante) ciascuno di attestato di prestazione energetica (APE) in corso di validità, redatto e registrato sul SIAPEL in conformità alla normativa vigente. Gli interventi dovranno riguardare l’intero immobile (Pieno Edificio) ed essere almeno di manutenzione straordinaria e prevedere di conseguenza, opere su strutture perimetrali, coperture piane ed inclinate e volumi emergenti, promuovendo l’impiego di soluzioni impiantistiche conformi agli obiettivi di efficienza energetica, inclusi gli impianti da fonti rinnovabili. La sostituzione degli infissi è ammessa esclusivamente se contemplata all’interno di un progetto di riqualificazione energetica dell’edificio che comprenda gli interventi di manutenzione straordinaria descritti precedentemente, relativi sia all’involucro edilizio sia alla parte impiantistica. Disponibilità finanziaria: 2.000.000,00 di euro.

Tipologia ed entità dell’agevolazione
Si tratta di un contributo a fondo perduto nella misura massima del 70% della spesa ammessa.
Gli investimenti devono essere uguali o superiori a euro 50.000,00.

Presentazione delle domande
Le domande devono essere redatte esclusivamente on line, accedendo al sistema Bandi on line dal sito internet www.filse.it, oppure dal sito filseonline.regione.liguria.it. La presentazione deve avvenire tramite la procedura informatica di invio telematico, pena l’inamissibilità della domanda stessa a decorrere dal 26 marzo 2018 al 30 aprile 2018. La procedura informatica di presentazione delle domande sarà disponibile nella modalità off-line dall’1 marzo 2018.

Clicca qui e scarica il bando completo della Regione Liguria

Fonte: Legambiente

banner_laterale


TOP100-SOLAR        ENF    PV-Cycle